Untitled Document
SINTESI
Contatti
Regione
home
  LECCE
 
Accesso agli atti e/o informazioni presenti sul Sistema Informativo Lavoro della Regione Puglia (Arpal Puglia) ai sensi della L. 241/1990 e s.m.i. Nuove modalità operative

A far data dal 1 gennaio 2020 tutti i soggetti (quali Studi legali, Società di recupero crediti, Curatori fallimentari, etc) che dimostrino di avere un interesse giuridicamente rilevante, concreto, diretto ed attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata (ai sensi della Legge n. 241/1990), possono accedere alle informazioni contenute nel Sistema Informativo Lavoro (SIL) della Regione Puglia presentando una formale richiesta di accesso agli atti e/o informazione sulla base delle modalità operative stabilite nelle recenti “Linee guida per la disciplina delle modalità operative e del termine per la conclusione del procedimento di accesso agli atti del Sistema informativo lavoro Regione Puglia - SIL, ai sensi dell'art. 29, comma 2, della L. 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni e art. 14, comma 2, DPR n. 184 del 12 aprile 2006” adottate ed allegate alla Deliberazione C.S. n. 54 del 20.12.2019.

Per presentare la richiesta formale di accesso agli atti e/o informazioni è necessario compilare l’apposito modello, ed inviarla all'Ufficio territoriale competente utilizzando una delle seguenti modalità:

1) Posta Elettronica Certificata: accessoagliatti.lecce@pec.rupar.puglia.it

2) con raccomandata a/r - Ufficio Coordinamento territoriale di Lecce -Ufficio accesso agli atti - Viale Aldo Moro - 73100 Lecce

3) depositando il modulo di richiesta all'Ufficio territoriale competente tenuto a rilasciare apposita ricevuta di attestazione di ricezione della stessa.


La richiesta di accesso, redatta sull'apposita modulistica, deve essere sempre motivata e deve contenere:

a) tutti gli elementi utili ad individuare il richiedente;

b) i dati anagrafici della persona di cui si chiede l'accesso. Al fine di poter discernere tra eventuali omonimie presenti in banca dati deve essere sempre indicato il codice fiscale e l'ultima residenza/domicilio conosciuta del lavoratore;

c) la documentazione che supporta la richiesta di accesso agli atti comprovante l'esistenza dell'interesse giuridico con eventuale presenza di un Titolo esecutivo di formazione giudiziale notificato alla controparte (Decreto Ingiuntivo, Sentenza, ecc.);

d) eventuale mandato di rappresentanza o procura alle liti;

e) le modalità con le quali comunicare gli esiti della richiesta;

f) fotocopia del documento di identità del richiedente.

Per maggiori informazioni scrivere al seguente indirizzo accessoagliatti.lecce@regione.puglia.it oppure contattare telefonicamente il numero 0832.373794

 


W3C Member  Sito Ufficiale del W3C  Validato CSS